close
Exchange & Wallet

Wallet per Criptovalute: Ecco Come Iniziare

Il Wallet per Criptovalute è senza dubbio una delle prime necessità per chi si avvicina al mondo delle criptomonete.
Mentre nel mondo reale le monete vengono conservate fisicamente in un portafoglio e virtualmente in un conto corrente presso la nostra banca (tenete a mente che a tale conto corrente è associato un codice iban), per le criptovalute è necessario fare uno sforzo aggiuntivo. Scopriamo il perché e vediamo insieme come scegliere e gestire un wallet per monete digitali.

Wallet per Criptovalute: private key, address, token

wallet per criptovalute bitcoin Prima di avventurarci nella variegata tipologia di Wallet esistenti, è opportuno approfondire alcuni concetti generali:

  • Prima grande distinzione da fare quando si sceglie un Wallet è capire se si ha il possesso della private key. La private key è ciò che rende utilizzabile un Wallet e i relativi fondi che vi sono custoditi;
  • In linea di massima, ogni token ha un suo Wallet. Questo significa che se stai utilizzando un Wallet per Bitcoin, non potrai trasferirci Ethereum o Litecoin;
  • A ogni Wallet corrisponde un Address specifico, l’iban del tuo Wallet!
  • Esistono delle eccezioni a quanto appena detto. Alcune applicazioni come Coinomi o Hardware Wallet come Ledger Nano S (vedremo in seguito di cosa si tratta), danno la possibilità di custodire diversi token, fermo restando l’unicità di ogni Address. Gruppi di Token appartenenti alla stessa famiglia (ERC20), possono utilizzare lo stesso Address.
Prezzo: EUR 5,99

Wallet per Criptovalute con possesso di Private Key

Possiamo individuare 3 categorie di Wallet per Criptovalute che consentono, a chi li utilizza, di conservare il possesso della private key. Per fornire un esempio concreto e più ampio possibile, immaginiamo di aver appena acquistato Ethereum su un Exchange e di doverlo trasferire nel nostro portafoglio privato. 

  1. Mist è il Wallet ufficiale di Ethereum. È un client/Desktop Wallet. Scaricando l’applicativo, si avrà quindi accesso ai token solo dal Device in cui esso è stato installato (Pc). In questo caso il Wallet dovrà essere sincronizzato con la blockchain.
  2. MyEtherWallet è un light wallet. È web-based, quindi non ci sarà bisogno di scaricare nulla né tantomeno di sincronizzare la blockchain. Essendo web-based, si potrà accedere al proprio Wallet da qualsiasi device.
  3. Ledger Nano S è un hardware wallet. Il più sicuro delle 3 tipologie qui descritte. Una volta attivato, si potrà operare ed eseguire transazioni soltanto utilizzando questo dispositivo. Questo significa che se un Hacker malintenzionato vorrà rubare i tuoi Ether, oltre a dover entrare in possesso delle tue password (infettandoti magari il pc con un malware), dovrà anche avere la possibilità di utilizzare fisicamente il tuo Ledger!

Per un approfondimento su Neo potete consultare il nostro articolo: i migliori Neo Wallet: Neon e NeoTracker

Wallet per Criptovalute: gli exchange




Anche gli exchange, come Binance, forniscono il servizio di Wallet per Criptovalute. Nessuno vieta di lasciare i propri token sugli exchange, ma deve essere ben chiaro che così facendo non si ha il possesso della private key e si sottopongono quindi i propri fondi al rischio di terzi.
In sintesi: se per assurdo l’exchange dovesse chiudere (rischio comune a tutte le società private) o si dovesse essere hackerati, nessuno potrebbe rimborsarti nulla.

Tuttavia un ottimo compromesso per chi è alle prime armi, rimane Coinbase. Un exchange, estremamente facile da utilizzare e con una grande società alle spalle. Non a caso questa piattaforma è definita come “PayPal delle criptovalute”. Installando l’app Coinbase potrai gestire tutto dal tuo smartphone in pochi semplici click.

Prossimo Step: Binance: l’exchange per acquistare Criptovalute con Bitcoin o Ethereum

DISCLAIMER Business Talks è un Blog e non è da considerarsi un contenuto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Tutti i contenuti sono redatti a solo scopo informativo, possono essere modificati in qualsiasi momento e rappresentano esclusivamente nostre opinioni. Questo articolo NON è da considerarsi una sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate. Eventuali decisioni di investimento che dovessero essere prese dai lettori sulla base dei dati, analisi e grafici qui forniti sono di esclusiva responsabilità dell’investitore e devono intendersi assunte in piena autonomia decisionale, sotto la propria responsabilità e a proprio esclusivo rischio.

Tags : AltcoinBeginnersBitcoinBlockchainEthereumNEOWallet
Business Talks

The author Business Talks

Digital Addicted. Si puòinvestire nei mercati in maniera diversa e innovativa rispetto a come ci hanno sempre fatto credere. I Millennials rivoluzioneranno il mondo #BusinessTalks